Dopo il film “Vincere”, il prossimo film di Filippo Timi sarà il film “La doppia ora” di Giuseppe Capotondi

72

dopo-il-film-vincere-il-prossimo-film-di-filippo-timi-sara-il-film-la-doppia-ora-di-giuseppe-capotondiL’ attore italiano Filippo Timi è stato ospite al Giffoni Film Festival 2009 e ha annunciato: “Aspetto una commedia e il ruolo di Majakovskij”.
Per un attore così completo come Filippo Timi, che si è cimentato nel non facile compito di riscrittura dell’ Amleto, il sogno da bambino era ben altro.
Lo stesso Filippo Timi ha dichiarato: “Da piccolo volevo prima di ogni cosa essere accettato, poi mi è venuto il desiderio di diventare un principe. Quando ho poi letto la Rivoluzione francese non ho avuto dubbi, sono corso da mia madre e le ho detto: mamma, voglio essere un boia!“.
Ma poi Filippo Timi è diventato attore. Lui stesso afferma: “Quando ho deciso di fare l’ attore mi sono detto: sono buono e balbuziente, devo trovare un modo per essere speciale. Ho fatto delle mie debolezze uno forza. E’ possibile essere buoni e sexy, e poi si cucca parecchio!“.
Dopo tanti e intensi ruoli che gli sono valsi popolarità e candidature a prestigiosi premi come il film “Io non ho paura” e il film “Vincere”, oggi Filippi Timi aspira a qualcos’ altro.
Dopo i ruoli di Amleto, Riccardo III e Mussolini (nell’ ultimo film “Vincere”) Filippo Timi vorrebbe interpretare Majakovskij che ha scoperto a 19 anni. Da anni Filippo Timi vorrebbe interpretare il ruolo di questo poeta non certo basso con gli occhiali, ma alto due metri, un trionfo di ormoni.
Ma Filippo Timi vorrebbe anche interpretare una commedia.

IL PROSSIMO FILM DI FILIPPO TIMI: IL FILM “LA DOPPIA ORA”

Top secret invece sul prossimo film di Filippo Timi: il film “La doppia ora” di Giuseppe Capotondi . Si tratta di un film noir con una trama a colpi di scena e per questo Filippo Timi non vuole svelare nulla.