Emma Stone e Lav Diaz vincitori del 73° festival di Venezia.

144

Ieri sera si sono svolte le premiazioni della 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film di Lav Diaz vince il Leone d’Oro mentre Emma Stone e Oscar Martinez sono considerati i migliori attori di quest’anno.

“The Woman Who” Left è il titolo del film di Lav Diaz che ha conquistato a pieno titolo la statua del felino alato, il regista filippino ci conduce in una realtà culturale differente, ambientato nel paese del regista durante gli anni ’90 seguiremo la storia di un’insegnante che sconta una lunga pena a causa di un omicidio che non ha mai commesso.

La pellicola è girata completamente in bianco e nero e dura più di tre ore e trenta minuti, Lav Diaz porta in scena un tipo di opera cinematografica che fino ad alcuni mesi fa era considerata a dir poco originale e sperimentale e nonostante sia la sua prima proiezione italiana porta a casa il premio più ambito.

La bellissima Emma Stone si è aggiudicata il premio per la miglior interpretazione femminile nel il film “La La Land” aggiungendo un’altra statuetta alla già affollatissima scansia adibita ad i riconoscimenti ufficiali.

Non dimentichiamo l’impressionante quantità di vincite per l’interpretazione di Sam in “Birdman”, film che si aggiudicò il premio Oscar nel 2015, l’artista statunitense riuscì  anche a candidarsi all’Oscar come miglior attrice non protagonista per il suddetto film ma l’ambita statuetta gli fu strappata da Patricia Arquette.

Oscar Martinez invece è stato premiato per la migliore interpretazione maschile recitando nel film “El Ciudadano Ilustre” (Il Cittadino Illustre), tragicommedia Argentina diretta da Gastón Duprat e Mariano.

Sono queste dunque le personalità che hanno conquistato il gradino più alto del podio, ma tutti i film che hanno partecipato al festival meritano senz’altro di essere visti, potrai trovare tutti i finalisti di questa edizione in un altro articolo del nostro blog cliccando QUI.