Film horror Smiley (trailer): al cinema dal 31 Ottobre 2013. Notte di Halloween

133

Esce al cinema dal 31 Ottobre 2013 il film horror Smiley, diretto dal regista Michael J. Gallagher.

Il film appartiene alla categoria degli “slasher-movie”: quel genere di film dove un assassino misterioso uccide le vittime una ad una.
Sulla trama del film non c’è molta originalità: il film si basa infatti su una leggenda metropolitana secondo la quale un assassino-serial killer soprannominato Smiley, evocato scrivendo una determinata frase in una videochat su internet, uccide chi sta chattando con lui. L’assassino misterioso semina così terrore e morte, accoltellando degli studenti americani in un college.
Dato che il serial killer Smiley indossa una maschera, il film si ispira alla saga Scream di Wes Craven.

Il film Smiley è già in circolazione sul web da un anno, seppur in lingua inglese e sottotitolato in italiano. Questa uscita al cinema però, oltre a proporre una inedita versione doppiata in italiano, mostra la versione non censurata del film, quella vista nei cinema americani.

Nel video-on-demand e su streaming infatti, circolavano solo versioni tagliate e censurate del film horror Smiley. Un motivo in più per andare a vedere il film al cinema… soprattutto nella notte di Halloween del 31 Ottobre!

Trama film horror Smiley

Ashley (Caitlin Gerard) è una ragazza che, dopo aver subito il trauma del suicidio della madre, va al college, separandosi dall’ apprensivo padre.
Al college Ashley conosce la sua nuova compagna di stanza, che si fa chiamare Proxy (Melanie Papalia). Proxy è una tipa molto disinibita che trascina Ashley ad un party studentesco. Qui Ashley conosce Zane (Andrew James Allen) che, assieme al suo gruppo di amici, passa il tempo a fare il bullo coi più deboli. Tra le sue “vittime” c’è Binder (Shane Dawson): un ragazzo sensibile e intelligente che Ashley aveva già notato.
Ashley scopre inoltre che esiste una leggenda urbana riguardo un misterioso serial-killer chiamato Smiley, soprannome dovuto alla beffarda maschera sorridente che indossa. Esiste anche il video di un presunto omicidio su internet, ma tutti credono che la storia di Smiley sia solo una leggenda metropolitana e che il video sia un falso. Ma Ashley pensa di “evocare” l’ assassino come racconta la leggenda metropolitana: con una frase di rito ripetuta tre volte in una determinata videochat. E qualcosa succede davvero…

Trailer film horror Smiley

(Se il Video-Trailer del film horror Smiley non è visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)