Harrison Ford vittima di bufala portafortuna al nuovo Indiana Jones

847

Harrison Ford, il mitico Indiana Jones protagonista della saga sull’archeologo più spericolato al mondo è stato vittima di una bufala veramente cattiva.

Si era infatti diffusa nei giorni scorsi la notizia che il noto attore sarebbe stato vittima di un infarto  e che fosse deceduto mentre era ricoverato in un ospedale di Chicago.

Per sua fortuna, non solo il mitico Indy gode di ottima salute a 73 anni, ma ha dimostrato di  non voler assolutamente rallentare l suo ritmo lavorativo e si lancerà a breve in una nuova ed entusiasmante avventura.

Porterà sullo schermo uno dei suoi personaggi più dinamici e amati degli ultimi anni,  lo scienziato Henry Jones Junior per gli amici Indiana Jones, questo almeno è quanto annunciato dalla Disney che nei giorni scorsi.

La casa produttrice, ha infatti acquisito nel 2012 la Lucas Film per quattro miliardi di dollari ed ha intenzione di produrre un nuovo capitolo che sarebbe il quinto della saga.

Alla Star Wars Celebration era già stato accennato dal presidente della ILM, di un possibile espandersi della saga di Indiana Jones,come già avvenuto per Star Wars, sull’onda del successo ottenuto dal personaggio di Ford come Ian Solo.

La notizia  ha poi trovato conferma nell’annuncio del CEO della Disney, che ha ufficialmente reso noti la data del nuovo film, il 2019, il suo regista, che si conferma essere Steven Spielberg, e come protagonista Harrison Ford.

Nelle intenzioni della Disney ci saranno quindi un reboot  o un continuum della saga, e poi un altro reboot, per un rilancio in grande stile del protagonista e della saga tutta.

Alla fin fine quindi, pare proprio che la bufala risulti come un augurio di lunga vita ad un attore che tanto ci ha fatto sognare con i suoi personaggi, scanzonati ma dal cuore tenero e sempre pronti a sacrificarsi per il prossimo. Lunga vita Indiana Jones!!!