L’ ultimo film di Paul Walker: Brick Mansions. Dall’ 1 Maggio 2014

130

E’ in uscita al cinema in Italia dall’ 1 Maggio 2014 l’ ultimo film di Paul Walker: Brick Mansions, girato prima del tragico incidente d’ auto con cui ha perso la vita il 30 novembre 2013, all’ età di soli 40 anni.
Ricordiamo che l’ incidente stradale è avvenuto nei pressi di Santa Clarita (Los Angeles) a bordo dell’ auto guidata dall’ amico Roger Rodas, anch’egli rimasto ucciso.

Il film d’ azione Brick Mansions è il remake del film francese Banlieue 13 (noto anche come B13) scritto e prodotto da Luc Besson e diretto nel 2004 da Pierre Morel.
Nel nuovo remake del 2014, la regia è di Camille Delamarre.
Ad affiancare il protagonista Paul Walker c’è David Belle: attore e co-fondatore del movimento del Parkour, la disciplina metropolitana nata in Francia agli inizi degli anni ’90 che consiste nell’ eseguire un percorso superando qualsiasi genere di ostacolo, adattando il proprio corpo all’ambiente circostante.

Il film Brick Mansions è prodotto da Relativity Media, che devolverà parte degli incassi alla Reach Out WorldWide: la fondazione e associazione benefica di Paul Walker.

Trama film Brick Mansions

Il film è ambientato in una Detroit in mano alla malavita, in cui dominano la corruzione, la violenza e i traffici di droga.
Damien Collier (Paul Walker) è un detective sotto copertura alla ricerca di un trafficante di droga (interpretato dal rapper RZA) che ha rubato un’arma di distruzione di massa.
Nel ghetto noto come Brick Mansion, Damien chiede l’ aiuto di Lino (David Belle) con cui fa squadra: Lino conosce infatti le strade del ghetto meglio di tutti e non ha paura degli spacciatori.
Tra combattimenti a base di arti marziali ed evoluzioni di Parkour, il detective Damien Collier deve riuscire a sventare una rete di corruzione e venire a capo di un complotto, arrivando fino alle stanze del potere e della politica.

Trailer Brick Mansions: film postumo di Paul Walker

(Se il Video-Trailer del film Brick Mansions non è visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)