Niente titoli a scorrimento per Rogue One + Video

3735

Chiunque, anche i non appassionati di Guerre Stellari, sapranno bene che ogni film della saga inizia con gli iconici titoli di testa in giallo, che scorrono dal basso verso l’alto e che introducono le prime informazioni sul contesto della storia che ci apprestiamo a vedere nel film, il tutto su un suggestivo spazio profondo; tutto questo non succederà per il film “Rogue One: A Star Wars Story”.

Dopo i tre film della saga storica, i tre film che compongono la trilogia prequel e i tre film della nuova saga sequel ancora in corso e iniziati con “Star Wars: Il Risveglio della Forza”, Kathleen Kennedy presidentessa della Lucasfilm, annuncia che i film stand-alone ambientati nell’universo di Star Wars si discosteranno come cifra stilistica e si interroga su quali tratti distintivi tradizionali, questo nuovo ciclo definito “Star Wars Stories”, debba mantenere e continua:

“Sapete, siamo proprio nel bel mezzo delle discussioni sull’argomento, ma non credo che questi film avranno un’introduzione a scorrimento. In un certo senso, è quello che abbiamo “telegrafato” all’inizio dell’evento.”

Kennedy si riferisce al video presentato allo Star Wars Celebration del 2016 in cui si vede il classico titolo a scorrimento del film del 1977 che si sgretola tra interferenze radio

Aspettiamo di capire quanti saranno i punti in comune con la saga principale e quali saranno invece le differenze che faranno di questi spin-off vere e proprie chicche per appassionati, permettendo alle nuove leve di avvicinarsi al franchising, senza deludere coloro che appartengono alla vecchia guardia.