Perfetti sconosciuti

1322

Uscito nelle sale a Febbraio 2016 Perfetti sconosciuti è un film di Paolo Genovese, che ha curato anche la scenografia, con un cast tutto italiano.

Al box office il film ha incassato poco più di 17 milioni di  euro, quindi non è stato assolutamente un film deludente, anzi pubblico e critica hanno mostrato di apprezzarlo.

Acquista i biglietti per il film Perfetti sconosciuti

Tutto ha inizio una sera a cena, nella migliore tradizione delle commedie italiane; intorno ad una tavola si ritrovano sette amici di vecchia data, tre coppie ed un forse-fidanzato, che si conoscono da una vita, o almeno così credono.

Tra una battuta e uno sfottò si arriva alla sfida vera e propria, poggiare sul tavolo il proprio cellulare, e rendere pubblici messaggi, chat e chiamate.

L’inizio della fine; si perché in questa società moderna, tutto è racchiuso nei nostri smartphone, segreti, bugie, paure, e quella parte della nostra vita che teniamo segreta agli occhi del mondo e a quelli di chi amiamo.

Ecco quindi profilarsi all’orizzonte le crisi di coppia, i litigi fra amici, le verità cocenti, che tante volte si celano ai nostri compagni per paura di non essere accettati.

In questa interpretazione corale troviamo un cast variegato e  interessante con i volti di Valerio Mastandrea, Kasia Smutniak, Marco Giallini, Anna Foglietta,Giuseppe Battiston, Edoardo Leo, Alba Rohrwacher.

Nonostante qualche pecca della regia che gioca non bene sui controcampi, si percepisce che tra gli attori l’alchimia ha funzionato in maniera perfetta, con un grande Valerio Mastandrea, divenuto ormai una garanzia.

E’ un film cattivo, che mette in luce debolezze, mancanze, la voglia di conoscere a sapere ciò che ci fa male e che ci fa paura, nonostante si sappia che sarà deleterio per noi e per chi amiamo.

Ma è anche un film leggero, con momenti teneri ed esilaranti, con prove di coraggio e atti di bontà inaspettati, un film che tutto sommato rispecchia molto della nostra società e di noi.

Acquista i biglietti per il film Perfetti sconosciuti