Riccardo Scamarcio nel film di Michele Placido: “Il Grande Sogno” in uscita a Settembre 2009

112

riccardo-scamarcio-nel-film-di-michele-placido-il-grande-sogno-in-uscita-a-settembre-2009Il film “Il grande sogno” di Michele Placido (con Riccardo Scamarcio) uscirà al cinema dall’ 11 Settembre 2009. “Il grande sogno” è un film ambientato nell’ Italia del 1968, attraversata dall’ ondata della ribellione e della contestazione. Oltre a Riccardo Scamarcio (protagonista del film), il cast vanta la presenza di Luca Argentero, Jasmine Trinca, Elio Germano, Laura Morante.
LA TRAMA DEL FILM “IL GRANDE SOGNO
Nella trama del film, un poliziotto (Riccardo Scamarcio), una ragazza della buona borghesia cattolica (Jasmine Trinca) e uno studente operaio (Luca Argentero) leader del movimento studentesco, intrecciano i propri destini durante il Sessantotto romano, esploso il 1 Marzo di 40 anni fa presso la facoltà di architettura di Valle Giulia. Il film “Il grande sogno” è fortemente autobiografico e costruito su flashback, il film inizia e finisce a Los Angeles sulle tracce della protagonista femminile (Jasmine Trinca). La scena iniziale del film è un flashback del protagonista da giovane (Riccardo Scamarcio), quando era un poliziotto. Di lui si innamora una ragazza (interpretata dall’ attrice Jasmine Trinca) destinata ad essere presto contesa da un intellettuale (Luca Argentero, in un personaggio ispirato alla figura di Guido Viale) che giunge a Roma da Torino per unirsi alla lotta studentesca. E’ inevitabile lo scontro tra il poliziotto (Riccardo Scamarcio) e l’ intellettuale (Luca Argentero), uno scontro che dal piano sentimentale si sposta poi sul piano politico-sociale con una rivolta che per la ragazza (Jasmine Trinca) arriverà anche fra le mura domestiche nel confronto sempre più acceso con la figura paterna.

IL CAST DEGLI ATTORI DEL FILM “IL GRANDE SOGNO
Nel cast del film “Il grande sogno“, oltre a Riccardo Scamarcio, Luca Argentero, Jasmine Trinca e lo stesso Michele Placido, sono presenti anche: Elio Germano, Silvio Orlando che interpreta un colonnello della polizia, Laura Morante nel ruolo di una professoressa che ha avuto molta influenza su Michele Placido, e Pierfrancesco Favino che documenta gli scontri del Sessantotto in veste di fotografo.
Nel film sono inseriti anche alcuni spezzoni del film “La dolce ala della giovinezza” di Paul Newman che ha concesso i diritti delle immagini poco prima della sua scomparsa.

DIETRO LE QUINTE DEL FILM “IL GRANDE SOGNO
Il film “Il grande sogno” è cosceneggiato da Angelo Pasquini, ex leader di Potere Operaio, che quel giorno a Valle Giulia aveva 19 anni e si prese una manghenellata in piena fronte. Angelo Pasquini ha collaborato alla sceneggiatura del film insieme a Michele Placido che dal 1967 al 1969 a Roma (prima di isciversi all’ Accademia di Arte Drammatica) vestiva la divisa di poliziotto dall’ altra parte delle barricate. Michele Placido e Angelo Pasquini hanno scritto il film come segno di pacificazione. Riccardo Scamarcio, Elio Germano e Pierfrancesco Favino hanno già lavorato col regista nel film “Romanzo Criminale“.
Il film “Il grande sogno” si inserisce in quel filone del Cinema Italiano votato all’ impegno civile e politico, come ai tempi di Elio Petri e Francesco Rosi.