The Wolf Of Wall Street: grande ritorno di Martin Scorsese-Leonardo Di Caprio

158

Diciamolo subito: il film The Wolf Of Wall Street, uscito al cinema in Italia il 23 Gennaio 2014, è un grande film.
L’ estrema bravura del regista Martin Scorsese permette ad un film biografico come questo -della durata di tre ore- di scivolare via velocemente e di non essere assolutamente pesante.
Succedono tante cose nel film, anche grottesche e comiche, che tre ore volano via e riassumono com’era il panorama lavorativo negli anni ’90 in America, nel settore finanziario di Wall Street.

La storia segue infatti un pezzo di vita di Jordan Belfort (interpretato da Leonardo Di Caprio): broker americano realmente esistito che ha scritto l’ autobiografia “The Wolf of Wall Street” (pubblicata in italiano col titolo “Il lupo di Wall Street” da Rizzoli Editore), da cui è stato tratto il film. La trama racconta come Jordan Belfort è diventato un ricchissimo broker e come altrettanto velocemente sia iniziata la sua caduta a causa di reati fiscali e finanziari.

La coppia Martin Scorsese-Leonardo Di Caprio ha già dato ottima prova in altri film: Gangs Of New York (2002), The Aviator (2004), The Departed (2006) e Shutter Island (2010).
Con l’ ultimo “The Wolf Of Wall Street”, al loro quinto connubio, Martin Scorsese e Leonardo Di Caprio hanno creato un film che farà epoca.

Il merito di Martin Scorsese è anche quello di aver dato luce ad attori finora confinati in ruoli da caratterista, ma che in questo film brillano come vere star, dimostrando tutto il loro talento. Jonah Hill (nel ruolo del socio di Leonardo di Caprio) è passato da attore comico in commedie a basso budget alla candidatura al premio Oscar 2014 come “migliore attore non protagonista”.


E Rob Reiner (regista del cult-movie “Harry, Ti Presento Sally”) interpreta meravigliosamente il ruolo dell’ irascibile padre di Jordan Belfort-Leonardo Di Caprio.


Tra le apparizioni di lusso c’è anche Matthew McConaughey: impressionante per la sua breve ma stupefacente interpretazione nel ruolo del broker Mark Hanna. Lo troviamo molto magro: Matthew McConaughey stava girando infatti anche il film “Dallas Buyer Club” (uscito al cinema in Italia il 30 Gennaio 2014).


“The Wolf Of Wall Street” è un film che merita la corsa agli Oscar 2014 a cui è candidato con 5 nomination: miglior film, miglior regista a Martin Scorsese, migliore attore protagonista a Leonardo Di Caprio, migliore attore non protagonista a Jonah Hill, migliore sceneggiatura non originale a Terence Winter.
Soprattutto Leonardo Di Caprio, da troppo tempo snobbato dall’ Academy, merita l’ Oscar 2014.

“The Wolf Of Wall Street” è un film che celebra il grande cinema: registico e recitativo.

(Recensione a cura di: IL MiB)