Trama film “I Fiori di Kirkuk” (+ trailer): un film sul genocidio dei curdi nella guerra di Saddam Hussein

82

Il film I Fiori di Kirkuk è uscito al cinema in Italia dal 19 Novembre 2010. Il film parla della resistenza femminile durante la guerra di Saddam Hussein contro il popolo curdo. Le immagini che aprono il film I Fiori di Kirkuk sono quelle dello storico abbattimento delle statue di Saddam Hussein e degli altri esponenti del regime iracheno da parte di adulti e bambini in festa con indosso maschere di Bush (scene che tutti abbiamo visto in Tv nei telegiornali). Quelle sono state le uniche immagini della vittoria della recente guerra in Iraq. Il film I Fiori di Kirkuk è diretto dal regista Fariborz Kamkari (regista curdo formatosi in Italia), che nel suo film racconta una delle operazioni di guerra più cruente compiute dal regime di Saddam Hussein: il genocidio dei curdi. Per raccontare questa sanguinosa pagina di storia, il film
I Fiori di Kirkuk è stato impostato sul genere del romanzo storico: la storia viene raccontata attraverso l’ avventura di due innamorati in una zona di guerra e attraverso un triangolo sentimentale. Nel film I Fiori di Kirkuk, al vertice di questo triangolo sentimentale c’è il personaggio di Najla (interpretata da Morjana Alaoui): un’ eroina bella e moderna che, per amore di un medico curdo e per amore dell’ umanitarismo universale, decide di rifiutare le insistenti proposte di un membro del corpo militare. I due personaggi maschili del film I Fiori di Kirkuk sono un medico e un militare: due uomini appartenenti alle opposte forze in gioco.

LA TRAMA DEL FILM I FIORI DI KIRKUK

Nel 1988 il regime di Saddam Hussein decima il popolo curdo. Najla (interpretata da Morjana Alaoui) è una giovane irachena che si è trasferita in Italia per studiare medicina. Najla decide di tornare a Baghdad per ritrovare Sherko (interpretatao da Ertem Eser): un medico curdo rientrato in patria per aiutare le forze ribelli dei pashmerga. Facendo fronte sia alla cultura della propria famiglia che all’ insistente corteggiamento del generale Mokhtar (interpretato da Mohamed Zouaoui), Najla decide di diventare guardia medica dell’ esercito per contribuire alla causa delle forze ribelli e per raggiungere il suo amato a Kirkuk, dove l’ esercito iracheno sta rastrellando la popolazione curda.

IL TRAILER DEL FILM I FIORI DI KIRKUK

(Film al cinema dal 19 Novembre 2010)

(Qualora il Video del Trailer-Film I Fiori di Kirkuk non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituirlo)