Trama film “L’ Amore Inatteso” (trailer). Film al cinema dal 21 Marzo 2013

69

E’ in uscita al cinema dal 21 Marzo 2013 il film francese L’ Amore Inatteso, diretto dalla regista Anne Giafferi.

Il film è tratto dal romanzo autobiografico “Catholique Anonyme” di Thierry Bizot, marito della regista Anne Giafferi.
L’ Amore Inatteso è una sorta di “coming out” spirituale, in una Francia dove la carriera deve andare di pari passo con la fede in sé stessi.
Il protagonista, riscoprendo la religione, comprende se stesso attraverso l’incontro con Dio, ma le persone intorno a lui tendono a vedere con ironia chi si avvicina al trascendente.
Si può tornare a credere in Dio? Questa è la domanda che pone il film L’ Amore Inatteso.

La stessa regista Anne Giafferi ha così spiegato il suo film:
“Mi interessava mostrare perché e in che modo una persona normale, ossia equilibrata e poco vulnerabile, possa essere suo malgrado toccata dalla fede. L’ Amore Inatteso è un film che gioca con i cliché e i pregiudizi di cui la Chiesa cattolica è spesso oggetto. Si ride garbatamente dei credenti, ma anche di chi ha pregiudizi riguardo alla religione. Certo, il film parla di spiritualità, di ricerca del senso della vita, ma questi temi sono trattati con leggerezza, ironia e senza proselitismo. Ho cercato l’equilibrio tra un tema piuttosto serio e un genere tendente più volentieri verso la commedia”.

Trama film L’ Amore Inatteso

Antoine (Eric Caravaca) è un avvocato quarantenne e non credente che, su suggerimento di un insegnante del figlio, partecipa ad un incontro di catechesi. Dopo lo scetticismo iniziale, essendo un uomo realizzato nonostante il rapporto difficile con il figlio e con il padre, in Antoine scatta qualcosa: dalla sua iniziale curiosità parte un profondo e radicale cambiamento che lo porterà ad abbracciare la religione, temendo però il giudizio da parte della moglie medico.

Trailer film L’ Amore Inatteso

(Qualora il Video-Trailer del film L’ Amore Inatteso non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)