Trama film “L’ Ultima Ruota del Carro” (trailer). Dal 14 Novembre 2013

63

Dal 14 Novembre 2013 esce al cinema il film “L’ Ultima Ruota del Carro”: il nuovo film di Giovanni Veronesi, già regista dei film Manuale d’ Amore 3 del 2011, Genitori e figli-Agitare bene prima dell’ Uso del 2010 e Italians del 2009.

Il cast del nuovo film “L’ Ultima Ruota del Carro” vede il poliedrico Elio Germano (interprete del film Magnifica Presenza del 2012), Ricky Memphis (visto anche nel film Mai Stati Uniti del 2013), Alessandra Mastronardi (protagonista del film AmeriQua del 2013), la iena Elena Di Cioccio, Maurizio Battista (interprete del film Si può fare l’ Amore Vestiti? del 2012), Alessandro Haber e Sergio Rubini.

Il film “L’ Ultima Ruota del Carro” racconta 30 anni di storia degli italiani nel corso dei decenni: come siamo cambiati e come -per certi aspetti- siamo rimasti uguali. Il tutto è narrato attraverso l’occhio di una persona qualunque, la cosiddetta “ultima ruota del carro” appunto: l’autista di traslochi Ernesto, interpretato da Elio Germano. Il personaggio di Ernesto è quello di una persona che è testimone di tutto, ma a cui normalmente non si fa caso.
Il film “L’ Ultima Ruota del Carro” è quindi un ritratto della nostra storia nazionale.

Così come per la trilogia di Manuale D’Amore, anche il nuovo film “L’Ultima Ruota del Carro” del regista Giovanni Veronesi è un film corale, dove ogni attore ha il suo spazio: nella trama si snodano diversi episodi, come tanti sketch uniti dal protagonista Elio Germano che funge da elemento comune.

Il film “L’Ultima Ruota del Carro” ha aperto il Festival Internazionale del Film di Roma del 2013 e la colonna sonora è curata dalla cantautrice Elisa che ha composto le musiche per il film.

Trama film “L’Ultima Ruota del Carro”

Ernesto (Elio Germano) è un autista di traslochi, lavora da quando aveva vent’anni. Arrivato a 60 anni, Ernesto ha collezionato numerosi aneddoti da raccontare, dato che ha fatto i traslochi per molte persone e per i più disparati motivi.
Ernesto ha cominciato questo lavoro negli anni ’60, quando caricava sul suo camion anche i grossi televisori in legno, quelli in bianco e nero, perchè le famiglie -a seguito del boom economico- lasciavano piccole case per abitazioni più grandi, ma restavano poi strangolate dalle cambiali.

Nei successivi anni ’70 invece, gli italiani traslocavano dalla provincia alla grande città, con lo spettro del terrorismo e la crisi petreolifera che colpiva anche Ernesto e il suo camion.

Gli anni ’80 sono stati gli anni degli yuppies e del nuovo boom economico dell’ Italia: l’epoca degli sprechi pazzi, dell’apparire invece dell’essere. Ernesto ha continuato a caricare e scaricare mobili sul suo camion.
Poi negli anni ’90 è arrivata una nuova crisi, ma non per Ernesto, sempre impegnato nei traslochi, stavolta però dovuti anche ai pignoramenti e agli sfratti. Il nuovo millennio è alle porte.

Trailer film “L’Ultima Ruota del Carro”

(Se il Video-Trailer del film “L’Ultima Ruota del Carro” non è visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)