Trama film Post Mortem (+ trailer): film sul colpo di stato del 1973 a Santiago del Cile. Dal 29 Ottobre 2010

91

Il film Post Mortem, diretto dal regista cileno Pablo Larrain, è in uscita al cinema in Italia dal 29 Ottobre 2010. Post Mortem è un film drammatico che parla di un dramma storico realmente accaduto. L’ idea del film Post Mortem nasce infatti da un articolo letto su un giornale a proposito dell’ uomo che fece (insieme con pochi altri) l’ autopsia al presidente Salvador Allende.

La TRAMA del film Post Mortem è ambienatata a Santiago del Cile nel 1973. Mario Corneo (interpretato da Alfredo Castro) lavora come funzionario in un obitorio: Mario ha il compito di trascrivere a macchina le autopsie mediche. Mario si innamora di Nancy (interpretata da Antonia Zegers): Nancy è una ballerina di cabaret ed è anche la vicina di casa di Mario. Ma quelli sono i giorni del colpo di stato e l’ obitorio in cui lavora Mario si riempie di cadaveri. Anche della casa e della famiglia di Nancy non rimangono tracce. Così Nancy si nasconde nel cortile della casa di Mario, che le porta il cibo e le sigarette. Intanto, all’ obitorio, i morti continuano a riempire le sale: all’ obitorio finisce anche il corpo del presidente Salvador Allende, ucciso da un proiettile.

Il film Post Mortem è in uscita al cinema in Italia dal 29 Ottobre 2010.

IL TRAILER DEL FILM POST MORTEM


(Qualora il Video-Trailer del film Post Mortem non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)