Trama film Prisoners (trailer): film Novembre 2013 con Hugh Jackman e Jake Gyllenhaal

173

E’ in uscita al cinema dal 7 Novembre 2013 il film thriller Prisoners diretto da Denis Villeneuve, già regista del film La Donna che Canta del 2011.

Il cast del nuovo film Prisoners è davvero d’eccezione: Hugh Jackman, Jake Gyllenhaal, Viola Davis (interprete del film The Help del 2012), Terrence Howard (visto anche nel film Il Sapore della Vendetta del 2013) e Paul Dano (protagonista del film Ruby Sparks del 2012).

Costato 46 milioni di dollari, il film Prisoners ruota intorno al presunto rapimento di due bambine scomparse e alle ricerche effettuate sia dai due risapettivi padri (interpretati da Hugh Jackman e Terrence Howard) che da un detective della polizia (interpretato da Jake Gyllenhaal).
Fotografia, regia e scenografia fanno sembrare l’hinterland americano una terra inquietante, selvaggia, buia e fredda, dove sembrano non esistere istituzioni e persone affidabili, dove sembra che tutti nascondano qualcosa.

Il film Prisoners è ambientato a Boston, nel Massachusetts, ma è stato invece girato in pieno inverso in Georgia, nel sud degli Stati Uniti. Il clima invernale è stato reso suggestivo grazie alla fotografia cupa del grande Roger Deakins (che ha curato la fotografia dell’ ultimo film su 007: Skyfall), ed è legato allo stato d’animo dei personaggi. Il film Prisoners crea disagio nello spettatore, per farlo immedesimare nei personaggi e nelle situazioni: la parola “prisoners” (prigionieri) non indica solo la presunta condizione delle due bambine scomparse, ma è anche la condizione interiore di quasi tutti i personaggi del film, imprigionati dai propri scheletri nell’armadio.

Trama film Prisoners

Nei sobborghi di Boston, durante il giorno del Ringraziamento, due amichette di sei e sette anni scompaiono. I due rispettivi padri Keller Dover e Franklin Birch (Hugh Jackman e Terrence Howard) cominciano ad indagare da soli. Anche il detective della polizia Loki (Jake Gyllenhaal) è alla ricerca delle bambine scomparse. Le tracce portano ad un misterioso camperista, visto spesso in zona. Portato alla centrale si scopre che il camperista Alex Jones (Paul Dano) è solo un povero ritardato mentale, e la polizia si trova nella più totale assenza di indizi. Alex Jones viene quindi rilasciato, ma i due padri delle bambine lo catturano e lo tengono priginiero in uno scantinato per farsi dire la verità, convinti che sia lui il vero colpevole. Ma la verità va ben oltre le due bambine scomparse…

Trailer film Prisoners

(Se il Video-Trailer del film Prisoners non è visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)