Vincitori David di Donatello 2010: L’ Uomo che Verrà e Bastardi Senza Gloria migliori film italiano e straniero

61

Il 7 Maggio 2010 si è svolta la cerimonia di premiazione con i vincitori del David di Donatello 2010, nella serata condotta da Tullio Solenghi. Tra i film italiani che erano in nomination, il film Vincere di Marco Bellocchio si è aggiudicato 8 premi ai David di Donatello 2010: miglior regia, fotografia, montaggio, scenografia, costumi, trucco, acconciatore, effetti speciali. Il film L’ Uomo che Verrà di Giorgio Diritti ha vinto 3 premi: l’ ambito David di Donatello per il miglior film, il miglior produttore e miglior fonico in presa diretta.
Il film La prima cosa Bella di Paolo Virzì ha vinto il David di Donatello 2010 per la miglior sceneggiatura e per i migliori attori protagonisti: Valerio Mastandrea e Micaela Ramazzotti. Il film Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek si è portato a casa i premi del David di Donatello 2010 per entrambi gli attori non protagonisti: Ilaria Occhini ed Ennio Fantastichini.
Jovanotti ha inoltre vinto il David di Donatello 2010 per la canzone di Baciami Ancora. Il film Bastardi senza Gloria di Quentin Tarantino è stato premiato come miglior film straniero mentre il film Il Concerto ha vinto il premio David di Donatello 2010 come miglior film dell’ Unione Europea.

Grande delusione invece per il film Baarìa di Giuseppe Tornatore che, dopo l’ esclusione agli Oscar del cinema 2010, ai David di Donatello 2010 ha vinto solo il premio per le musiche di Ennio Morricone e il David Giovani.

Durante la cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2010, sono inoltre stati consegnati i David alla Carriera a Tonino Guerra, Lina Wertmüller, Bud Spencer e Terence Hill.
Di seguito tutti i vincitori dei premi del David di Donatello 2010.

VINCITORI DAVID DI DONATELLO 2010

– Premio David di Donatello 2010 Miglior Film: L’ uomo che Verrà di Giorgio Diritti
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Regista: Marco Bellocchio per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Regista Esordiente: Valerio Mieli per il film Dieci Inverni
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Sceneggiatura: Francesco Bruni, Francesco Piccolo, Paolo Virzì, Giorgio Diritti, Giovanni Gavalotti per il film La prima cosa Bella
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Produttore: RAI Cinema per il film L’ uomo che Verrà
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Attrice Protagonista: Micaela Ramazzotti per il film La prima cosa Bella
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Attore Protagonista: Valerio Mastandrea per il film La prima cosa Bella
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Attore non Protagonista: Ennio Fantastichini per il film Mine Vaganti
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Attrice non Protagonista: Ilaria Occhini per il film Mine Vaganti
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Direttore della Fotografia: Daniele Ciprì per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Musicista: Ennio Morricone per il film Baarìa
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Canzone Originale: Baciami Ancora di Jovanotti per il film Baciami ancora
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Scenografo: Marco Dentici per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Costumista: Sergio Ballo per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Truccatore: Franco Corridoni per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Acconciatore: Alberta Giuliani per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Montatore: Francesca Calvelli per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Fonico di Presa Diretta: Carlo Missidenti per il film L’ uomo che Verrà
– Premio David di Donatello 2010 Migliori Effetti Speciali Visivi: Paola Trisoglio e Stefano Marinoni di Visualogie per il film Vincere
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Film dell’ Unione Europea: Il Concerto di Radu Mihaileanu
– Premio David di Donatello 2010 Miglior Film Straniero: Bastardi senza Gloria di Quentin Tarantino
– Premio David di Donatello 2010 Miglior documentario lungometraggio: film La bocca del Lupo di Pietro Marcello
– Premio David di Donatello 2010 Miglior cortometraggio: Passing Time di Laura Bispuri
– Premio David di Donatello 2010 David Giovani: film Baarìa di Giuseppe Tornatore
– David Speciali assegnati alla carriera: Tonino Guerra, Lina Wertmüller, Bud Spencer e Terence Hill