Vincitori Oscar 2013: Argo miglior film, Quentin Tarantino vince due oscar con Django

118

Terminata l’eco della grande serata degli Oscar 2013, tenutasi al Dolby Theatre di Los Angeles nella notte degli Oscar del 24 Febbraio, si tirano le somme di questa kermesse, sotto molti aspetti innovativa e sorprendente.
A cominciare da uno stupendo, misurato e attraente Seth McFarlane (il regista del recente film Ted del 2012 e creatore de I Griffin) che è stato il conduttore della serata. Alto e snello, dai modi “d’ altri tempi”, dalle movenze sicure di chi è giovane e non ancora soggiogato dai “bisogni del lifting”, Seth McFarlane nella serata degli Oscar 2013 è stato un conduttore dalla battuta tagliente ma sempre garbata.

Ma aldilà del sorprendente presentatore, le novità non sono mancate nella notte degli Oscar, a cominciare dalla mancanza di un classico film “acchiappa-oscar”. Quest’anno infatti, nella serata di premiazione, tutti i film (più o meno) si sono portati a casa almeno una statuetta, perfino il film 007 Skyfall che, pur avendo cinque candidature in nomination (a cui nessuno però credeva seriamente) si è accaparrato quella per la migliore canzone: meritatissima grazie alla voce di Adele, che l’ ha anche cantata dal vivo.

Il film Skyfall ha inoltre vinto anche l’ Oscar 2013 per il migliore montaggio sonoro ma ad ex aequo (a parimerito) col film Zero Dark Thirty.

La prevista incursione di tutti i sei attori che hanno interpretato 007 non c’è stata (Sean Connery, Roger Moore, George Lazenby, Timothy Dalton, Pierce Brosnan e Daniel Craig), ma in compenso alla notte degli Oscar 2013 si è vista una potentissima Shirley Bassey che (a 76 anni suonati) ha cantato l’ immortale Goldfinger con una voce sempre meravigliosa.

Ben Affleck è stato comunque la grande sorpresa: vincitore dell’ Oscar 2013 per il miglior film con Argo. Seppure non sia uno dei migliori attori di sempre, se non altro Ben Affleck si riconferma come uno dei più bravi a stare dietro la cinepresa come regista.
Grandissima emozione per la diretta con la Casa Bianca, dove una bellissima (ed è davvero bellissima e altissima come una star) Michelle Obama ha aperto la busta per decretare il vincitore del miglior film per gli Oscar 2013. Forse alla Casa Bianca speravano segretamente vincesse Lincoln (e la diretta alla Casa Bianca era lì a dimostrarlo velatamente) e invece l’ oscar lo ha vinto Argo, un film che con la Casa Bianca, più o meno, ha comunque a che fare.

L’ Oscar 2013 alla migliore sceneggiatura originale è andato invece a Quentin Tarantino per il suo film Django Unchained. Questo è già il secondo oscar per la sceneggiatura vinto da Quentin Tarantino dopo il film Pulp Fiction, confermando il fatto che l’Academy lo reputa un grande “scrittore di storie” ma non ancora un grande regista. Il film Django Unchained di Quentin Tarantino ha però portato fortuna anche a Christoph Waltz, al suo secondo Oscar come migliore attore non protagonista: la prima statuetta l’ aveva presa agli Oscar del cinema del 2010 col film tarantiniano Bastardi Senza Gloria (in cui l’ attore Christoph Waltz ha interpretato il ruolo del cattivissimo Colonnello delle SS Hans Landa).
Grandissimo assente alla notte degli Oscar 2013 (ma assente anche dalle nomination!) è stato invece Leonardo Di Caprio, attore del cast di Django Unchained (il resto del cast era invece presente al completo). Probabilmente deluso per l’ ennesima volta dal non aver ricevuto nemmeno una nomination agli oscar del cinema (e non ne riceve mai, pur essendo davvero un bravissimo attore!), Leonardo Di Caprio non si è presentato alla kermesse, ma speriamo in meglio per lui nel prossimo anno.

L’ Oscar 2013 come migliore attore protagonista è stato assegnato a Daniel Day-Lewis che, sebbene sia stato bravo a tratteggiare Lincoln, aveva concorrenti di tutto rispetto nella stessa categoria, che sicuramente meritavano:
– Bradley Cooper per il film “Il lato positivo-Silver Linings Playbook”
– Hugh Jackman per il film “Les Misérables”
– Joaquin Phoenix per il film “The Master”
– Denzel Washington per il film Flight
(trovate tutti le nomination agli Oscar 2013 qui: Nomination Oscar 2013).

Di seguito tutti i vincitori degli Oscar 2013 del Cinema.

Vincitori Oscar 2013

Vincitore Oscar 2013 Miglior film
Argo di Ben Affleck

Vincitore Oscar 2013 Migliore Attore protagonista
Daniel Day-Lewis per il film Lincoln

Vincitore Oscar 2013 Migliore Attrice protagonista
Jennifer Lawrence per il film “Il lato positivo-Silver Linings Playbook”

Vincitore Oscar 2013 Migliore Attore Non Protagonista
Christoph Waltz per il film Django Unchained

Vincitore Oscar 2013 Migliore Attrice Non Protagonista
Anne Hathaway per il film Les Misérables

Vincitore Oscar 2013 Migliore Regia
Film Vita di Pi di Ang Lee

Vincitore Oscar 2013 Miglior Film Straniero
Film Amour di Michael Haneke

Vincitore Oscar 2013 Migliore Sceneggiatura Originale
Quentin Tarantino
per il film Django Unchained

Vincitore Oscar 2013 Migliore Sceneggiatura Non Originale
Chris Terrio per il film Argo

Vincitore Oscar 2013 Miglior film d’ Animazione
Film Ribelle-The Brave

Vincitore Oscar 2013 Migliore Scenografia
Film Lincoln

Vincitore Oscar 2013 Migliore Fotografia
Film “Vita di Pi”

Vincitore Oscar 2013 Miglior Sonoro
Film “Les Misérables”

Vincitore Oscar 2013 Migliore Montaggio Sonoro
ad ex aequo (a parimerito) il film Skyfall e il film Zero Dark Thirty

Vincitore Oscar 2013 Migliore Colonna Sonora Originale
Mychael Danna per il film “Vita di Pi”

Vincitore Oscar 2013 Migliore Canzone Originale
canzone Skyfall di Adele Adkins e Paul Epworth per il film Skyfall

Vincitore Oscar 2013 Migliori Costumi
film Anna Karenina

Vincitore Oscar 2013 Migliori Effetti Speciali
film “Vita di Pi”

Vincitore Oscar 2013 Migliore Montaggio
film Argo

Vincitore Oscar 2013 Migliore Trucco
Les Misérables

Vincitore Oscar 2013 Migliore Documentario
film “Searching for Sugar Man”

Vincitore Oscar 2013 Migliore Cortometraggio
film Curfew

Vincitore Oscar 2013 Migliore Cortometraggio Documentario
film Inocente

Vincitore Oscar 2013 Migliore Cortometraggio Animato
film Paperman